Go to Main Navigation Go to ariane Go to Social Networks Go to Bottom Navigation
e-shop
picture e-shop
Orologi
picture Orologi
L'universo Longines
picture L'universo Longines
Rivenditori
picture Rivenditori
Servizio Clienti
picture Il marchio
 
en en-AU en-GB fr fr-CH de de-CH es it it-CH ko pl zh-Hans zh-Hant ja ru th tr

Search

Conquest V.H.P.,Longines unveils,Kohei Uchimura
22/02/2018
Corporate
Longines svela la campagna pubblicitaria del nuovo Conquest V.H.P.

Giovedì 15 febbraio 2018 il ginnasta giapponese nonché Ambasciatore dell'Eleganza Longines Kohei Uchimura ha partecipato insieme alla Maison orologiera svizzera al lancio della campagna pubblicitaria del nuovo Conquest V.H.P. nell’elegante boutique del quartiere di Ginza di Tokyo. In questa occasione, Kohei Uchimura ha avuto il piacere di autografare il materiale promozionale della campagna, oltre ad aver scoperto le numerose collezioni del brand presenti nella boutique insieme a Juan-Carlos Capelli, Vice Presidente e Direttore del Marketing Internazionale della Maison. “Per me è un grande onore far parte della famiglia Longines e credo che i miei valori più importanti corrispondano perfettamente alla filosofia di Longines”, ha sottolineato Kohei.

 

Considerato da molti uno dei migliori ginnasti della storia, disciplina in cui Longines si impegna fin dal 1912, Kohei Uchimura rispecchia alla perfezione lo slogan del marchio “Elegance is an attitude”. Senza alcuna esitazione, quindi, il brand dalla clessidra alata lo ha accolto all’interno della famiglia degli Ambasciatori dell’Eleganza.

 

Lo stesso giorno il Conquest V.H.P. è stato presentato a un gruppo ristretto di media presenti alla Temporary Contemporary Gallery di Tsukishima, a Tokyo. Questo modello rappresenta un nuovo traguardo nella tecnologia al quarzo, unendo precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio.

Vedi altro
The Longines Masters of Hong Kong; Patrice Delaveau; Aquila HDC; Longines Grand Prix win
22/02/2018
Salto ad ostacoli
I Longines Masters of Hong Kong 2018

Tra il 9 e l'11 febbraio 2018 la dinamica città di Hong Kong ha ospitato la tappa asiatica dei Longines Masters. Questo evento della durata di tre giorni, che raduna i migliori fantini e cavalli del mondo ed entusiasma i numerosi spettatori che vi assistono, combina straordinarie prestazioni sportive e divertimento spettacolare.

 

La giornata odierna è stata caratterizzata dalla vittoria del Longines Grand Prix da parte del fantino francese Patrice Delaveau su Aquila HDC, davanti a Max Kühner su Cielito Lindo 2 e Daniel Deusser su Cornet d'Amour. In riconoscimento all'eccezionale risultato conseguito, Patrice Delaveau ha ricevuto un elegante orologio Longines per mano di Juan-Carlos Capelli, Vice Presidente e Direttore del Marketing Internazionale Longines, e Karen Au Yeung. Il sabato tutti gli occhi erano puntati sui concorrenti della Longines Speed Challenge, famosa per essere la prova più veloce al mondo. La sfida per i concorrenti di questo evento è ottenere il miglior tempo, sapendo che un errore comporta solo due punti di penalità invece dei soliti quattro. Questa regola spinge i fantini a dare il massimo in termini di velocità, portando la suspense a livelli altissimi.

 

Nel corso del weekend, Longines ha esibito l'orologio ufficiale dell'evento, un modello da donna della Collezione Record caratterizzato da un quadrante in madreperla bianco e indici in diamanti. La collezione Record combina eccellenza artigianale ed eleganza classica, aspirando a diventare la punta di diamante del marchio. Ciascun modello della linea presenta un movimento che include un bilanciere-spirale in silicio monocristallino dalle proprietà uniche e ha ottenuto la certificazione di "cronometro" da parte dell'istituto di Contrôle officiel suisse des chronomètres (COSC).

 

In qualità di Sponsor titolare dei Longines Masters, la Maison Longines è ansiosa di assistere alla fase finale delle serie 2017/2018, che per la prima volta si terranno a New York dal 26 al 29 aprile 2018.

Vedi altro
22/02/2018
Giochi del Commonwealth
Il Queen's Baton Relay sbarca a Melbourne

Il 10 febbraio 2018 l'attrice australiana Tessa James ha avuto l'onore di portare il Queen's Baton a Melbourne. L'attrice indossava il Conquest V.H.P. I Giochi del Commonwealth di Gold Coast 2018 presentano un'edizione speciale del modello Conquest V.H.P, un segnatempo che sfoggia i colori di questo evento sportivo internazionale unico. Un incredibile traguardo nella tecnologia al quarzo che unisce precisione estrema, tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio.

%break%

La Maison Longines è orgogliosa di essere Sponsor e Orologio ufficiale del Queen's Baton Relay, che raggiungerà Gold Coast in 53 giorni per la cerimonia di apertura della XXI edizione dei Giochi del Commonwealth. Questo grande evento sportivo, di cui Longines è cronometrista ufficiale, si terrà dal 4 al 15 aprile 2018 e vedrà sfidarsi in diverse discipline atleti di settanta nazioni e territori del Commonwealth.

Vedi altro
22/02/2018
Salto ad ostacoli
L'AsiaWorld-Expo ospita i Longines Masters of Hong Kong dal 9 all'11 febbraio 2018

Le atlete che rappresentano Hong Kong sono pronte alla sfida. Ben due stelle locali partecipano infatti all'evento insieme ai migliori fantini del mondo. Per il terzo anno consecutivo Jacqueline Lai (26), del team di equitazione HKJC, rappresenterà Hong Kong nella principale competizione di salto a ostacoli della città. Jacqueline, con un invidiabile palmarés alle spalle, è una delle prime vincitrici in assoluto di medaglie di Hong Kong nel campo dell'equitazione ai Giochi Asiatici ed è anche una delle quattro atlete che hanno contribuito al bronzo nella gara a squadre del 2010. L'altra rappresentante di Hong Kong è la ventunenne Clarissa Lyra, la cui passione per gli sport equestri l'ha portata a perseguire i più prestigiosi riconoscimenti a livello europeo. Nel 2016 Clarissa entra a far parte della Hong Kong Equestrian Performance Plan Elite Squad e dal 2017 fa parte della scuderia di Ludger Beerbaum di Riesenbeck, Germania. Ha dato prova delle sue capacità nel Grand Prix e nelle prove FEI ranking.

 

L'edizione 2018 dei Longines Masters of Hong Kong gode di una grande spinta data da EEM.tv, un importante traguardo raggiunto da EEM che da sempre si impegna a diffondere e promuovere gli sport equestri a livello internazionale tramite contenuti educativi, informazioni e novità della comunità equestre mondiale. Questo nuovo canale TV digitale consente ai telespettatori di assistere in diretta e gratuitamente ai programmi e ai momenti salienti delle gare dei Longines Masters. Premiati come "Migliore esperienza live ad un evento sportivo professionale" nell'ambito degli Sports Industry Awards in Asia, i Longines Masters of Hong Kong 2018 offrono avvincenti sfide di salto a ostacoli e fantastici eventi in grado di coniugare arte, cultura e gastronomia al Prestige Village. Questo spiega anche il motivo per cui i Longines Masters of Hong Kong sono stati catalogati come evento "M" Mark, una valutazione che consente ad Hong Kong di accrescere la propria fama di capitale degli eventi sportivi dell'Asia. Il riconoscimento "M" Mark, rilasciato dal Major Sports Events Committee, viene conferito agli eventi sportivi più intensi, spettacolari e caratteristici del territorio.


 

Scopri la collezione ufficiale di orologi
Vedi altro
Longines FEI Nations Cup; North America; Ocala
22/02/2018
Salto ad ostacoli
Longines FEI Jumping Nations Cup degli USA - Ocala

Il 18 febbraio 2018 il team canadese composto da François Lamontagne in sella a Chanel du Calvaire, Tiffany Foster con Brighton, Ian Millar su Dixson ed Eric Lamaze con Coco Bongo ha conquistato la vittoria nella prima tappa della neo-battezzata Longines FEI Jumping Nations Cup. Al secondo posto si posiziona il team brasiliano, seguito da quello irlandese.

 

Il 16 febbraio il fantino australiano Rowan Willis e il suo cavallo Blue Movie hanno trionfato in un’altra competizione di spicco dell’evento, il Longines Grand Prix. Con piacere la Maison orologiera svizzera Longines ha omaggiato i vincitori di entrambe le competizioni con degli eleganti segnatempo Longines.

Vedi altro
White Turf; 3rd Raceday; St-Moritz
22/02/2018
La corsa piana
White Turf - 3a giornata di gara - St. Moritz

Dopo tre domeniche di gare al cardiopalma, la 79° Longines Grosser Preis von St. Moritz ha visto la vittoria di Maxim Pecheur su Nimrod, seguiti da Dayverson De Barros con Berrahri e Rene Piechulek in sella ad Amun. Con un montepremi di 111.111 franchi svizzeri, la gara è stata la più ricca di sempre in Svizzera. Per il 111° anniversario dell’evento, Longines ha avuto l’onore di partecipare, ancora una volta, in qualità di sponsor titolare, cronometrista e orologio ufficiale dell’evento.

 

Dopo le tre domeniche di gare, Longines ha conferito a Maxim Pecheur, il miglior fantino della competizione, il “Longines Jockey Silver Trophy”.

 

A partire dal 1907, la White Turf di St. Moritz si svolge ogni anno sul lago ghiacciato della prestigiosa stazione sciistica del Cantone dei Grigioni per tre domeniche di febbraio. Con una partecipazione di oltre 30.000 visitatori all'anno, l'evento è considerato l'appuntamento sportivo e sociale più importante del calendario dell'Engadina. L'evento di quest'anno celebra il suo 111° anniversario e si svolge nei giorni 4, 11 e 18 febbraio.

 

L'orologio ufficiale dell'evento è il Conquest V.H.P. (Very High Precision), un segnatempo argentato da 41 mm dotato di calendario perpetuo e una durata della batteria straordinariamente lunga. Si tratta di un'eccellente creazione che combina precisione estrema (± 5 secondi/anno), tecnicità elevata e un look sportivo, contraddistinto dall'eleganza unica del marchio.

 

Il legame tra il marchio di orologi svizzero e St. Moritz risale a oltre un secolo fa. Nel 1894 Longines offrì alla celebre località in Engadina due segnatempo dotati di movimento meccanico a carica manuale Longines da impiegare come dispositivi di cronometraggio. Fu così che prese il via una partnership costante legata alle attività di cronometraggio, in particolare per lo sci alpino, la ginnastica e le corse ippiche.

 

Inoltre Longines è diventata sponsor e orologio ufficiale di St. Moritz. Nel contesto di questa collaborazione, l’Ufficio turistico, la Scuola di Sci svizzera e gli impianti di risalita della sfarzosa meta alpina sfoggeranno i colori del marchio.

 

La passione di Longines per il mondo dei cavalli risale al 1878 con la produzione di un cronografo recante l'incisione di un fantino e del suo cavallo. Questo modello, apparso sulle piste fin dal 1881 e diventato subito estremamente popolare tra fantini e appassionati di cavalli, consentiva di misurare le prestazioni con una precisione al secondo. Oggi il coinvolgimento di Longines in questo campo comprende salto a ostacoli, corsa in piano, concorso completo e gare di resistenza. Eleganza, performance e tradizione sono valori che gli sport equestri e Longines hanno in comune e che rafforzano lo stretto legame che il marchio ha creato con il mondo dell'equitazione da oltre un secolo.

Vedi altro
Prodotto aggiunto al comparatore!
Scegliere un altro orologio da comparare. Puoi comparare fino a tre orologi
Hai rimosso il prodotto %REF% dalla lista di comparazione
Hai svuotato la lista di comparazione
Attenzione
Il comparatore ha un limite di 3 articoli
OK
Sei sicuro di voler rimuovere questo articolo? Sei sicuro di voler rimuovere tutto?
Cancellare
OK